5 buone ragioni per normalizzare i dati

on .

PERCHÉ NORMALIZZARE I DATI CONVIENE 5 volte

Normalizzare i dati aziendaliSe ci fermiamo a ragionare sui vantaggi concreti di normalizzare i dati, ci accorgiamo che il risparmio economico è solo la punta dell’iceberg. Alle aziende attive nei rami più disparati – dal bancario all’assicurativo, dalle telecomunicazioni al direct marketing, dal commercio elettronico (shop online) ai servizi di trasporto – la normalizzazione dei dati può portare benefici enormi su tutta la filiera. A trarne giovamento saranno in particolare i clienti finali, con ripercussioni positive sull’azienda e i suoi interessi. Normalizzare i dati non significa solo evitare i costi delle spedizioni sbagliate . Le buone ragioni per gestire i propri database con strumenti professionali sono almeno 5, eccole di seguito.

1) NORMALIZZARE I DATI PER UNA MIGLIOR PROFILAZIONE DEI CLIENTI

Il primo tornaconto per chi sceglie di normalizzare i propri dati aziendali riguarda la profilazione dei dati personali dei clienti. Il software Egon  ripulisce in automatico il database dai record sbagliati, aggiorna le informazioni obsolete e integra i campi vuoti con dettagli utili. Il risultato è un archivio molto più affidabile del precedente, in grado di offrire possibilità di marketing superiori in termini di target, costruzione di offerte su misura e veicolazione di messaggi pubblicitari.

2) NORMALIZZARE I DATI PER OTTIMIZZARE LE RISORSE INTERNE

Azzerare gli errori nel database vuol dire ottimizzare la gestione dei dati da parte degli addetti ai lavori. Corrieri, responsabili, fattorini, marketing manager e risorse interne non dovranno più preoccuparsi di verificare la correttezza delle informazioni e potranno svolgere i propri compiti più rapidamente e con maggiore sicurezza.

3) NORMALIZZARE I DATI PER RIDURRE LE TEMPISTICHE DI RISPOSTA

Disporre di migliaia di nominativi e fornire risposte rapide sono due esigenze spesso in contrasto tra loro. Per conciliare l’una e l’altra è importante essere organizzati, un obiettivo che si raggiunge non solo attraverso una perfetta amministrazione interna, ma anche con il ricorso a strumenti informatici di normalizzazione dati. Questi assicurano in ogni momento l’accessibilità a dati unici e inequivocabili, con la conseguente riduzione delle tempistiche di risposta.

4) NORMALIZZARE I DATI PER CONQUISTARE LA FIDUCIA DEL PUBBLICO

Database con indirizzi e/o dati personali normalizzati permettono di offrire un servizio credibile e puntuale. Niente ridarti, nessuno scambio di nominativi, risposte veloci. Sono solo alcuni dei mattoni sui quali si costruisce la fiducia del pubblico, sia nel mercato reale sia in quello virtuale del commercio elettronico o della fornitura di servizi online.

5) NORMALIZZARE I DATI PER OFFRIRE GARANZIE ULTERIORI

Rispetto ad un’azienda che non cura i propri database, chi opta per la normalizzazione dei dati avrà modo di offrire ai suoi clienti garanzie ulteriori come la consegna sicura o la compilazione automatica dell’indirizzo di spedizione in fase di acquisto. Egon può infatti essere integrato nelle piattaforme ecommerce per agevolare lo shopping ed evitare al tempo stesso errori da parte del cliente. Una garanzia per l’utente, una certezza per il tuo business.

 

Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0